Donazioni

fai una donazione

Newsletter

Grazie alle Newsletter dell'Ass.ne Le Sentinelle sarai sempre aggiornato sulle nostre attività.
Iscriversi al servizio è semplice e gratuito: inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail nell'apposita casella e conferma!
Le Sentinelle Ricevi HTML?

Raccomandaci su Facebook

Oasi Variconi

Gabbiano comune.jpg

Histats

Chi è online

 145 visitatori online

Al via il progetto Puliamo le spiagge

Al via il progetto Puliamo le spiagge

Le Sentinelle e Villaggi Globali

 

All'appello del Commissario Prefettizio, di sollecitazione verso le Associazioni del territorio per pulire le spiagge libere, hanno risposto con l'impegno concreto le Ass.ni Villaggi Globali e Le Sentinelle e gli esponenti del SEL insieme alla CGIL

Martedì mattina infatti, divisi in due gruppi, si sono recati sulla spiaggia libera di Ischitelle e su quella di Pinetamare. Domani, secondo appuntamento sempre ad Ischitella, il lavoro è tanto e la raccolta viene anche differenziata. La società Senesi S.p.A. ha fornito buste di plastiche e guanti e si è impegnata a ritirare il materiale raccolto.

Leggi tutto...

Progetto per la pulizia del territorio

Partirà martedì 10 luglio il "Progetto pulizia del territorio" proposto dal Comune di Castel Volturno ad Associazioni del territorio e comitati cittadini, in collaborazione con la società Senesi S.p.A.

Il progetto è finalizzato alla rimozione dei rifiuti da spiagge e aree verdi pubbliche del territorio. Mercoledì pomeriggio il Commisario Straodinario dr. Antonio Contarino, ha riunito tutte le parti interessate nella sala Consiliare Rega per stabilire modi e tempi secondo le disponibilità dei volontari.

Erano presenti i rappresentati dell' Ass.ne Villaggi Globali, de' Le Sentinelle, dell'Arcieria Aphrodite, del Centro Fernades, il parroco don Antonio Palazzo della Chiesa Santa Maria del Mare di Pinetamare, i Padri Comboniani della Casa del Bambino ed esponenti del SEL e del PD


Leggi tutto...

San Tammaro: Apertura straordinaria per salvare la Reggia di Carditello

Salviamo la Reggia di Carditello !

 

La Reggia Borbonica di Carditello, gioiello dell'architettura settecentesca che sorge a San Tammaro, nella piana casertana abbandonata e saccheggiata, residenza voluta da Ferdinando IV per sé, come casina di caccia e come azienda agricola modello, potrebbe essere venduta all'asta. Molte Associazioni ambientaliste e comitati di cittadini si stanno muovendo per scongiurare l’inopportuna vendita della Reggia a privati, non puo’ un patrimonio d'arte di proprietà di un ente regionale, oberato dai debiti (il Consorzio di bonifica del Basso Volturno), essere ridotto a resort di lusso o diventare una sala per matrimoni e quindi essere sottratto a ogni fruizione pubblica. Il 7 e l'8 luglio dalle ore 8.30 fino alle ore 20.00 la tenuta sarà aperta al pubblico come evento straodinario, da Pietamare Sabato alle 10,00 partiranno le Ass.ni Villaggi Globali e Le Sentinelle per unirsi alle altre Associazioni ambientaliste.

Leggi tutto...

Con “Failadifferenza”, cittadini protagonisti della raccolta differenziata

Campagna di comunicazione del Ministero dell’Ambiente e della Presidenza del Consiglio

 

bidone stampa_jpg_2089811274

La campagna, promossa dal Ministero dell’Ambiente e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, intende sensibilizzare l’opinione pubblica sulla raccolta differenziata, passo fondamentale per consentire l’attuazione di un corretto ciclo dei rifiuti. La campagna sarà “interattiva”, consentirà cioè ai cittadini, scrivendo una mail al Ministero dell’ Ambiente di segnalare disservizi e altre problematiche relala gestione della raccolta differenziata sul proprio territorio

Leggi tutto...

Al via il progetto «Adottiamo l’ambiente» dell'Associazione A.R.CA.

Quest’anno il Bando di Microprogettazione Sociale proposto dal CSV Asso.Vo.Ce (Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Caserta ) prevedeva tra le aree tematiche anche la Tutela della salute e dell'ambiente. L’Ass.ne A.R.CA. presente sul territorio di Castel Volturno da oltre 10 anni, non solo nell'ambito del recupero di minori ma anche nella tutela e salvaguardia del patrimonio ambientale, sollecitata anche dal’interesse e dagli interventi di recupero dei volontari de “Le Sentinelle” con i quali più volte è intervenuta sulla Riserva Naturale dei Variconi , ha proposto un progetto dal nome “Adottiamo l’ambiente” che è stato scelto e finanziato.

Nel progetto, iniziato il 18 giugno, è prevista la ristrutturazione del capanno grande, punto di osservazione ornitologico, che attualmente è inagibile per incuria da parte delle Istituzioni e per i continui atti vandalici subiti.

Il progetto “Adottiamo l’ambiente” prevede inoltre una serie di iniziative per i minori del Centro di Aggregazione attivo presso l’ A.R.CA. e per 20 giovani del territorio di età compresa tra i 14 e i 20 anni. I destinatari, che saranno dotati di attrezzature ( zaini, cannocchiali, macchine fotografiche, etc. ) idonee per le diverse attività previste, verranno coinvolti in tre ecologiche per la pulizia della spiaggia e delle aree retrodunali circostanti la Riserva; quattro escursioni guidate per imparare a riconoscere le caratteristiche morfologiche del sito, la flora e la fauna presente e durate le quali verranno realizzati scatti fotografici per il reportag conclusivo;
Un evento di chiusura, che coinvolgerà tutta la cittadinanza, diffonderà i risultati del lavoro svolto con il fine ultimo di sensibilizzare opinione pubblica e Istituzioni alla salvaguardia e tutela dei beni.

Leggi tutto...

Altri articoli...