Donazioni

fai una donazione

Newsletter

Grazie alle Newsletter dell'Ass.ne Le Sentinelle sarai sempre aggiornato sulle nostre attività.
Iscriversi al servizio è semplice e gratuito: inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail nell'apposita casella e conferma!
Le Sentinelle Ricevi HTML?

Raccomandaci su Facebook

Oasi Variconi

Laguna nord.jpg

Histats

Chi è online

 594 visitatori online

Castel Volturno: Nuova raccolta rifiuti e raccolta differenziata

Nuova raccolta rifiuti e raccolta differenziata

a Castel Volturno

 

Raccolta Rifiuti DifferenziataÈ oramai da diversi anni che fortunatamente si è accesa l’attenzione sui pericoli dovuti all’impatto climatico.

La popolazione ha capito quali sono gli effetti devastanti che i rifiuti di plastica e materiali inquinanti hanno sull'ambiente. È per questo che è importante che tutti facciano la raccolta differenziata perché la maggior parte delle cose che buttiamo può essere riciclata. La raccolta differenziata aiuta a prevenire anche l'inquinamento del suolo e atmosferico, riducendo di molto il rilascio di gas a effetto serra che vengono spesso emessi nelle discariche

Il comune di Castel Volturno ha dato l’appalto della raccolta rifiuti alla WM Magenta, questa Azienda ci promette in un comunicato che molte cose cambieranno. Implementeranno il servizio, ad esempio l’umido sarà ritirato nuovamente 3 volte a settimana e non più due, sarà più attivo il servizio a domicilio di ingombranti e RAEE. Sarà inoltre possibile conferire toner e cartucce presso il Centro di raccolta o l’Eco Sportello dove, tra l’altro, sarà possibile anche fare richiesta per ricevere una compostiera domestica.

Ci sarà una campagna informativa per coinvolgere tutti i cittadini, sia per strada che nelle scuole

Avvieremo un programma dedicato agli incontri con residenti (sia utenze domestiche che non), associazioni e parrocchie, partendo dalle località che soffrono maggiormente la gestione rifiuti e, in particolare ma non solo, Destra Volturno, Ischitella, Bagnara e Pescopagano, mentre per il periodo estivo sono previste campagne di sensibilizzazione su lidi e spiagge pubbliche.

A tal proposito a breve verrà diffuso un calendario dettagliato degli incontri che faranno e che provvederanno anche il coinvolgimento di mediatori culturali bilingue, grazie a rapporti in essere con FARE Ambiente, Black&White e la Caritas.

Loro sono pronti per affrontare questa sfida e forniranno tutto ciò che è di loro competenza, e noi siamo pronti a migliorare il nostro territorio e a differenziare di più?