Donazioni

fai una donazione

Newsletter

Grazie alle Newsletter dell'Ass.ne Le Sentinelle sarai sempre aggiornato sulle nostre attività.
Iscriversi al servizio è semplice e gratuito: inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail nell'apposita casella e conferma!
Le Sentinelle Ricevi HTML?

Raccomandaci su Facebook

Oasi Variconi

Il ballo degli uccelli.jpg

i nostri sponsor

Radio Punto Nuovo

Bar Boccone

InEco Share

Villa La Tortuga


Histats

Chi è online

 33 visitatori online
Home Le nostre News News La INECO SHARE sponsor dell'Ass.ne Le Sentinelle

La INECO SHARE sponsor dell'Ass.ne Le Sentinelle

 

Quale migliore sponsor per la nostra associazione se non una società sensibile alla trasformazione dei rifiuti in risorsa?

INECO SHARE è la divisione Ambiente e Marketing della InCar Service, una realtà imprenditoriale che non perde mai di vista le problematiche ambientali. Attenta alle continue evoluzioni delle tecniche d’isolamento per il risparmio energetico ed alle novità tecnologiche legate alla GREENECNOCOMY e alla eco sostenibilità.

Molte sono le difficoltà che le Amministrazioni Comunali si trovano a dover affrontare in questo periodo di crisi economico-finanziaria presente su tutto il territorio nazionale. Ma l’esigenza di garantire alcuni servizi di base all’utenza rimane inalterata, nonostante le scarse risorse economiche a disposizione. Da qui si impone la necessità di trovare soluzioni che consentano, da una parte di ridurre i costi dei servizi pubblici, e dall’altra di contribuire alla ripresa economica del proprio territorio.

Tra gli ambiti di intervento in cui si potrebbe agire, ottenendo un risultato positivo, è quello ecologico - ambientale, del vivere in modo sostenibile. In particolare la gestione dei rifiuti è un argomento che vede coinvolti in prima linea proprio i Comuni e che è regolamentata dalle norme in materia ambientale del DLgs 152/2006. Una di queste norme prevede l’incentivazione del riciclaggio e del recupero di materia prima, anche attraverso iniziative che vadano a coinvolgere i cittadini e le imprese locali.

La INECO SHARE fornisce eco-compattatori per rifiuti riciclabili come bottiglie, lattine, vetro, restituendo in cambio ai cittadini un immediato riscontro economico.

Trasformare i rifiuti da problema a risorsa

Per ottimizzare gli sforzi dei pubblici amministratori e dei cittadini nella raccolta differenziata è fondamentale dotarsi di una filiera del riciclo che permetta di re-immettere sul mercato le materie prime seconde, cioè 'rigenerate'. L’uso di IN ECO SHARE è fortemente accattivante poiché agisce su due potenti leve:  etica e  remunerazione. Grazie ai sistemi di incentivazione tramite card, scontrini, punti, ticket l’utente oltre a sentirsi motivato per il gesto ecologico, ha un tangibile ed immediato ritorno ad ogni utilizzo della macchina.

Separare, Ridurre e Riciclare

Il meccanismo è molto semplice: il consumatore introduce il rifiuto in una macchina, in grado di ridurre del 90% le dimensioni del prodotto, e può ritirare immediatamente uno scontrino-bonus per ogni pezzo riciclato I buoni sconto sono cumulabili e possono essere utilizzati nei negozi che sostengono il progetto. In questo modo, carta, vetro, plastica ed alluminio si trasformano da rifiuti in risorse destinate al recupero, dando vita a nuovi materiali di qualità. L’iniziativa, oltre ad avere un grande impatto ambientale, si traduce anche in vantaggi legati al territorio: grazie ai buoni sconto, si attiva un circolo che crea risparmio per le famiglie e ricchezza per i piccoli commercianti, favorendo l’economia locale.

Con InEco Share sarà possibile allestire degli "eco-punto" , punti di raccolta di materiale riciclabile in una o più zone, fornendo ai clienti un servizio all'avanguardia nell'ambito della Raccolta Differenziata. Concretizzando  benefici a breve e lungo termine per tutti i soggetti coinvolti.

il compatattore rotativo è dotato di un sistema brevettato compattazione di rifiuti riciclabili, quali bottiglie in PET e lattine in alluminio, con una riduzione volumetrica pari al rapporto di 4:1 In questo modo il volume dei rifiuti viene notevolmente ridotto e la qualità del conferito alle aziende di trattamento risulta piuttosto alta, riducendo i costi di smaltimento. Predisposto sia per il sistema "stampante scontrino-bonus" , sia per il sistema del vuoto a rendere, già largamente utilizzato in molti Paesi europei.  E' realizzato con materiali robusti tali da garantire un uso sicuro e durevole nel tempo.

Le grafiche disponibili sono mote, gradevoli e personalizzabili. Dotato di display digitale e di dispositivo che segnala di effettuare lo svuotamento del raccoglitore interno. Vi è la stampante degli scontrini-bonus, che si attiva a seguito dell'immissione di materiale riciclabile.

La capienza massima è di 300-400 bottiglie di plastica e di 500 lattine di alluminio, con possibilità di modificare su richiesta tali valori di capienza.  L'installazione è immediata: basta collegare la macchina ad una presa elettrica ed è pronta all'uso.

E' disponibile anche la versione "eco", dove l'energia elettrica è fornita mediante pannelli solari posti sul macchinario stesso.

Noi speriamo che questi macchinari presto siano presenti su tutto il territorio di Castel Volturno.

Per info: InEco Share
tel. 081 776 13 19 – 340 688 75 84
sito web: www.inecoshare.com
e-mail: info@inecoshare.com

Facebook