Donazioni

fai una donazione

Newsletter

Grazie alle Newsletter dell'Ass.ne Le Sentinelle sarai sempre aggiornato sulle nostre attività.
Iscriversi al servizio è semplice e gratuito: inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail nell'apposita casella e conferma!
Le Sentinelle Ricevi HTML?

Raccomandaci su Facebook

Oasi Variconi

08052011502.jpg

Histats

Chi è online

 69 visitatori online

Riserva dei Variconi: Maratone delle spiagge pulite

Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

L'Associazione Le Sentinelle in compartecipazione con il WWF Campania rappresentati da Paola Castelli, Teresa Baiano,  il maresciallo  Giuseppe Valletta ,  Massimiliano Ive e Germano Ferraro, Legambiente di Casapesenna di  Pasquale CirilloFare Ambiente di Casapesenna di  Leonardo Piccolo e di Castel Volturno  Massimo Masiello , l'associazione A.R.CA. rappresentata da  Anna De Vita , la società per il Recupero degli imballaggi di Gricignano d'Aversa, i vertici di Confindustria, i referenti dell'Arpac di Caserta, il presidente della Provincia  Domenico Zinzi, il sindaco di Castel Volturno,  Antonio Scalzone,  l'assessore al Turismo,  Enrico Sorrentino , l'assessore al Patrimonio,  Lello De Crescenzo,  il referente del Pd, nonché membro di Legambiente Castel Volturno,  Alfonso Caprio,  e tante altre personalità della provincia di Caserta, nonché il comandante di stazione dei Carabinieri di Castel Volturno,  Antonio Izzo,  i referenti della Protezione civile di Castel Volturno e della Provincia di Caserta, nonché operatori della Senesi, hanno operato e presenziato all'iniziativa messa su da Confindustria e dalla Provincia di Caserta per quanto concerne la maratona delle spiagge pulite “Adotta la tua spiaggia”.

Per la città di Castel Volturno è toccata all'Oasi dei Variconi e alle sue spiagge demaniali avere il privilegio di essere bonificate e ripulite. Dalla riserva regionale dei Variconi, sono stati prelevati ingenti quantitativi di bottiglie di plastica e contenitori di alluminio. Un camion dellaSRI di Gircignano d'Aversaè stato riempito dai volontari, mediante anche l'uso di un mezzo meccanico. All'ombra dei rifiuti dell'Astir, mentre aironi rossi e cenerini, garzette e cavalieri d'Italia si posavano sugli stagni, il presidente Zinzi, incontrando la presidente delle Sentinelle di Castel Volturno, nonché delegata WWF per il litorale Domizio, Paola Castelli, ha ringraziato i volontari e nel contempo ha recepito il messaggio o invito ad impegnarsi per l'area in questione che va curata e tutelata.

Dopo una fase di pulizia delle spiagge, si è passati a rimuovere due isole ecologiche di rifiuti a ridosso della Riserva naturale dei Variconi. Ora i rifiuti di Castel Volturno, verranno selezionati e suddivisi, nonché riciclati. Grande soddisfazione per i risultati ottenuti e l'associazione delle Sentinelle di Castel Volturno, ha ringraziato anche i ragazzi di Casapesenna, Casal di Principe e di Napoli che sono venuti in città a ripulire le aree demaniali della riviera. Un sopralluogo del presidente del presidente di Legambiente, Michele Bonomo ha dato la carica ai volontari al fine di risanare e rivalutare la riserva dei Variconi. “Occorre fare di più, quest'area va recuperata!” ha sottolineato il leader dell'associazione ambientalista. Verso le 14.00 la giornata ecologica si è conclusa con il bagno di rito in mare e con una colazione al sacco.


Per la città di Castel Volturno è toccata all'Oasi dei Variconi e alle sue spiagge demaniali avere il privilegio di essere bonificate e ripulite. Dalla riserva regionale dei Variconi, sono stati prelevati ingenti quantitativi di bottiglie di plastica e contenitori di alluminio. Un camion della SRI di Gircignano d'Aversa è stato riempito dai volontari, mediante anche l'uso di un mezzo meccanico. All'ombra dei rifiuti dell'Astir, mentre aironi rossi e cenerini, garzette e cavalieri d'Italia si posavano sugli stagni, il presidente Zinzi, incontrando la presidente delle Sentinelle di Castel Volturno, nonché delegata WWF per il litorale Domizio, Paola Castelli, ha ringraziato i volontari e nel contempo ha recepito il messaggio o invito ad impegnarsi per l'area in questione che va curata e tutelata.

Dopo una fase di pulizia delle spiagge, si è passati a rimuovere due isole ecologiche di rifiuti a ridosso della Riserva naturale dei Variconi. Ora i rifiuti di Castel Volturno, verranno selezionati e suddivisi, nonché riciclati. Grande soddisfazione per i risultati ottenuti e l'associazione delle Sentinelle di Castel Volturno, ha ringraziato anche i ragazzi di Casapesenna, Casal di Principe e di Napoli che sono venuti in città a ripulire le aree demaniali della riviera. Un sopralluogo del presidente del presidente di Legambiente,  Michele Bonomo ha dato la carica ai volontari al fine di risanare e rivalutare la riserva dei Variconi. “Occorre fare di più, quest'area va recuperata!” ha sottolineato il leader dell'associazione ambientalista. Verso le 14.00 la giornata ecologica si è conclusa con il bagno di rito in mare e con una colazione al sacco.