Sulle vie della parità - Concorso 2013 indetto da Toponomastica femminile e FNISM

Toponomastica femminile e FNISM, con il patrocinio della Consulta delle Elette e della Commissione alle Pari opportunità del Comune di Napoli, indicono il concorso "Sulle vie della parità" giunto alla sua seconda edizione

Il bando è rivolto alle scuole secondarie superiori di tutta la Regione Campania, con una nuova proposta didattica. È finalizzato a riscoprire e valorizzare le presenze femminili nella storia e nella cultura dei territori e intende sollecitare attività di ricerca-azione tese a proporre percorsi di genere che riscoprano tracce dell’attività delle donne sul territorio di riferimento della scuola; ogni percorso potrà individuare, attraverso un qualsiasi filo conduttore, figure di donne che abbiano dato un significativo contributo alla vita sociale e culturale, tra quelle non indicate già nelle precedenti edizioni di concorsi similari, nell’area di riferimento dove si trova l’Istituto scolastico partecipante.

Il Bando sarà presentato il giorno sabato 9 novembre 2013 a Napoli, presso l’Antisala dei Baroni nel corso del Convegno Nazionale del FNISM

Scoprire un territorio e valorizzarne le donne attraverso le stesura di biografie e non solo, sono le finalità generali del Concorso. Per questo motivo, sarà aperto uno spazio pubblico per raccogliere gli articoli scritti dagli studenti e rivisti dai docenti su toponomastica e percorsi di genere. I migliori lavori, firmati da entrambi i soggetti, verranno pubblicati in volume o esposti in mostra. Tutti i lavori segnalati dalla giuria, non solo quelli premiati, avranno pubblica visibilità sul sito: www.toponomasticafemminile.it

Una giuria, scelta dal Comitato organizzatore, valuterà i lavori pervenuti e selezionerà le classi vincitrici che riceveranno una targa di merito e l’invito a presenziare alla cerimonia ufficiale di intitolazione della strada indicata; a docenti referenti e D.S. delle suddette classi verrà consegnato il volume Sulle vie della parità.

Le classi vincitrici saranno ammesse d’ufficio alla selezione finale del Concorso nazionale.

Studenti e docenti riceveranno l'attestato di partecipazione rilasciato da FNISM (Federazione Nazionale Insegnanti -Associazione Professionale Qualificata per la Formazione Docenti D.M.1772000 Prot. N.2382/L/3-23052002).

In collaborazione con Le Sentinelle onlus , Toponomastica femminile della Campania assegnerà un Premio speciale per il percorso più originale e creativo; il premio consisterà in una visita guidata all’Oasi dei Variconi ( Castel Volturno - Caserta) ecosistema unico in Campania, Zona a Protezione Speciale che ricade nella Riserva Naturale Regionale foce del Volturno, costa Licola, lago di Falciano del Massico.

Referenti:

Maria Pia Ercolini - Referente nazionale di Toponomastica femminile
Giuliana Cacciapuoti e Daniela Sautto  - Referenti regionali per la Campania di Toponomastica femminile
Gigliola Corduas - Presidente FNISM
Simona Molisso - Presidente Consulta delle Elette Comune di Napoli
Gennaro Esposito - Presidente Commissione Pari Opportunità Comune di Napoli
Paola Castelli - Presidente Le Sentinelle onlus

Scarica il bando

Per info:

Toponomastica femminile
Sito web: http://toponomasticafemminile.it/
Gruppo Facebook: www.facebook.com/groups/292710960778847

FNISM
Sito web: www.fnism.it/
e-mail: fnism@libero.it