Donazioni

fai una donazione

Newsletter

Grazie alle Newsletter dell'Ass.ne Le Sentinelle sarai sempre aggiornato sulle nostre attività.
Iscriversi al servizio è semplice e gratuito: inserisci il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail nell'apposita casella e conferma!
Le Sentinelle Ricevi HTML?

Raccomandaci su Facebook

Oasi Variconi

Piovanello tridattilo in posa.jpg

i nostri sponsor

Radio Punto Nuovo

Bar Boccone

InEco Share

Villa La Tortuga


Histats

Chi è online

 59 visitatori online
Home Le nostre News News Assegnazione lotti - Orto sociale Federico Del Prete

Assegnazione lotti - Orto sociale Federico Del Prete

 

Entra nel vivo il progetto “Orto Sociale Federico Del Prete” sostenuto dal CSV “Asso.Vo.Ce.” e realizzato in collaborazione con il Comune di Castel Volturno,  il 5 Maggio alle ore 10 saranno assegnati 16 lotti realizzati su un terreno comunale sito in V.le Manin al nr. 17 in Località Scatozza a Castel Volturno. I lotti sono di circa 30 mq, grazie alle Sentinelle hanno già una recinzione, sono stati arati e sono pronti per essere coltivati. Insieme ai lotti saranno consegnate un centinaio di piantine per lotto fra pomodori San Marzano, pomodori per insalata, pomodorini, peperoncini verdi di fiume, zucchine e melanzane.

 

I lotti saranno assegnati ai cittadini che ne hanno fatto richiesta e che hanno sottoscritto il regolamento. Le domande pervenute sono state tutte accettate. Ogni cittadino può coltivare qualunque cosa preferisce attenendosi sempre al regolamento ed in particolare deve tener conto che è fatto assoluto divieto di uso di concimi e pesticidi chimici, che deve mantenere l'orto assegnato in uno stato pulito e decoroso,  che è vietata la costruzione abusiva di capanni e similari,  che è vietata la realizzazione di vialetti interni ai singoli lotti in massetto di calcestruzzo, lastre di cemento e similari – che è consentito l’uso di tutori a sostegno di specie ortive (es. pomodori, piselli, ecc.) ma questi non devono superare l’altezza di 1 metro fuori suolo -  che deve tenere pulito ed in buono stato le parti comuni, eventuali viottoli e fossetti di scolo -  che non deve danneggiare in alcun modo gli orti degli altri assegnatari – che non deve danneggiare e che deve fare buon uso del sistema di irrigazione presente -  che non deve usare acqua per scopi diversi dall’innaffiatura del terreno o dal dissetarsi – che non deve scaricare materiali, anche se non inquinanti -  che è vietato accendere stoppie, rifiuti e fuochi di qualsiasi genere, che  è vietato installare gruppi elettrogeni, bombole di gas e qualsiasi altro elemento che possa costituire pericolo per l’incolumità propria e altrui -  che è vietato l’allevamento in qualunque forma di animali -  che è vietato utilizzare l’area assegnata per usi diversi da quelli previsti dal presente regolamento, che è obbligatoria la raccolta differenziata, che è possibile utilizzare le compostiere presenti nell’area.

Gli attrezzi ed il materiale da lavoro sono a carico e ad uso privato degli assegnatari dei lotti.

La custodia degli attrezzi è di esclusiva responsabilità dell’assegnatario del lotto, questi non possono essere lasciati incustoditi nel lotto.

Coloro che intendono rinunciare all'orto dovranno darne comunicazione scritta al Direttivo dell’Associazione entro 2 giorni dall’assegnazione allo scopo di consentire la nuova assegnazione.

Se il Direttivo dell’Associazione verifica che l’appezzamento non viene coltivato per un periodo superiore ai 20 giorni, come da regolamento, revocherà l’assegnazione.

Sabato 5 Maggio alle ore 10, il Sindaco Dimitri Russo è stato invitato a partecipare all’assegnazione e all’estrazione a sorte dei lotti. Chiediamo a tutti i cittadini di non mancare ed eventualmente, di fare delega ad un familiare qualora fossero impossibilitati a partecipare.

Invitiamo i partecipanti ad iscriversi al gruppo creato su Facebook per seguire tutte le attività

https://www.facebook.com/groups/179621696157296/